L'AMANTE PERFETTO

LE DONNE AMANO IL SESSO MENO DEGLI UOMINI?

 

Guarda il video su YouTube!

 

 

 

Le differenze in campo sessuale fra uomo e donna è un argomento molto interessante ma pieno di preconcetti. Uno di questi stereotipi è che alle donne il sesso piaccia meno che agli uomini.

Non è vero e per capire cosa si nasconde dietro questo stereotipo, occorre comprendere il concetto di territorio sessuale. Il territorio sessuale è un ambiente psicologico all’interno del quale ci sono tutte le cose che una persona ama fare sessualmente, le cose che fanno parte della propria sessualità.

Per impostazione culturale, il maschio è molto facilitato nell’esplorazione del proprio territorio sessuale: ne può parlare con gli amici, con le donne, se ne vanta ed per lui esplorare la propria sessualità è motivo di orgoglio e virilità. Per la donna è diverso: il suo territorio è altrettanto ricco, curioso e pieno di cose interessanti, tuttavia mentre alcune cose le esplora facilmente, altre le lascia più all’oscuro. L’uomo che ha successo come amante, non è quello che inserisce forzatamente degli elementi sessuali nel territorio della propria partner, ma quello che la porta per mano a visitare le dimensioni sessuali nascoste della donna stessa, elementi presenti nel suo territorio da sempre. Questo accompagnare la partner all’interno del suo stesso territorio, non solo la fa sentire sicura ma, inconsciamente, le evita il sottile senso di colpa che sarebbe stato conseguente, per pressione sociale, all’aver voluto fare, provare, esplorare autonomamente la propria sessualità. E’ come se, in qualche modo, la donna non ci fosse arrivata autonomamente alla scoperta di alcuni suoi lati sessuali e abbia lasciato che la propria curiosità agisse by proxy. In realtà non stiamo parlando di violenza o di obbligo, la donna non deve essere forzata, stiamo parlando di un accompagnamento in zone che la donna già possiede in sé.

Una volta che la donna non si sente giudicata relativamente ai propri gusti sessuali, allora trova in questo partner non giudicante un perfetto compagno sessuale che le consente di liberarsi non solo da vincoli e preconcetti, ma di liberare tutta una serie di fantasie sessuali. A quel punto, come detto, si scopre che il territorio sessuale femminile è altrettanto ricco, fantasioso e divertente tanto quanto quello dell’uomo, e spesso anche di più.

 

Avete bisogno di chiarirvi le idee su una relazione affettiva che avete vissuto o che state vivendo, e che vi dà l'impressione di avere "qualcosa che non va"? Volte provare a comprendere meglio certe dinamiche che vi stanno togliendo energie e speranze di essere felici? Siete riusciti a liberarvi dalle catene di un rapporto nocivo ma portate ancora le tracce dolorose di una simile esperienza? Ho affrontato molte volte, e con diversi pazienti, queste dolorose storie, aiutando sia donne vittime di uomini, che uomini vittime di partner nocive. Contattatemi con fiducia (tel 335.5880355 o email - info@psicologoinrete.com) se avete bisogno di una consulenza, possiamo incontrarci in studio od online tramite Skype.

 

 

 

 

 

Dott. Alessandro Pedrazzi 2008-2018© p. iva 06390570965