GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO?

le coppie fatte da persone molto diverse funzionano?

 

Guarda il video su YouTube! (eng sub)

 

 

 

Avrete sentito dire che, in ambito di relazioni, gli opposti che si attraggono. E’ vero? Sì, può essere perché magari nell’altro vediamo delle caratteristiche che sentiamo mancare in noi. Tuttavia la ricerca psicologica e l’esperienza personale dimostrano che queste coppie difficilmente durano nel medio e soprattutto nel lungo termine. Vediamo quali caratteristiche rendono una coppia una coppia di successo. Primo: basi valoriali comuni. Noi possiamo immaginare la coppia come una piramide fatta nella parte superiore da elementi divergenti (hobbies, interessi, …) tuttavia la base valoriale deve essere condivisa. Perciò difficilmente la coppia può funzionare se un partner crede nella famiglia e l’altro no, oppure se c’è una grossa differenza nel commitment stesso, cioè quanto ci si sente impegnati nella coppia mentre uno dei due partner è per la coppia aperta, e così anche sul sesso. Secondo: la cura del sé può creare una divergenza fra i membri della coppia se un membro è molto impegnato circa le attività fisiche mentre l’altro è molto pigro. E’ quindi bene che chi è sportivo tenda a scegliere un partner altrettanto sportivo o che ci tiene alla forma fisica, altrimenti vi sarà una scarsa condivisione e questo potrebbe portare a una scarso impegno nella coppia. Terzo: le coppie che vanno più d’accordo condividono lo stesso grado di soddisfazione sessuale. Non si tratta di avere un’alta frequenza di rapporti ma di avere rapporti soddisfacenti o comunque di percepire la propria vita sessuale come soddisfacente. Quarto: la coppia di successo non si isola dalle altre persone. Benché all’inizio la coppia possa cercare dei propri momenti di solitudine, è importante che la coppia non si stacchi definitivamente dalla cerchia sociale e dagli amici. Una cerchia sociale è un fattore protettivo e funge da continuo stimolo; i problemi della coppia isolata invece diventano circolari. Le persone che isolano il partner sperando di non perderlo stanno facendo qualcosa di molto controproducente. Quinto: non è un buon segno circa il successo a lungo termine di una coppia se si presta un’eccessiva attenzione sessuale ad altre persone. E’ normale osservare le altre persone per la strada e può anche essere normale fantasticare sessualmente sugli altri, tuttavia se ciò diventa troppo frequente è probabile che il commitment sia di basso livello. Sesto: è importante che i membri della coppia condividano lo stesso livello d’impegno circa l’idea di crescita personale; questa può essere realizzata leggendo libri, tramite il dialogo, con l’introspezione o la meditazione. In ogni caso difficilmente la coppia funziona se si crea uno iato fra il livello di impegno circa questo fattore e i modi di versi di intendere la vita. Ultimo punto: una ricerca del 2013 di Olson e McNulty che ha dimostrato come i neosposi sappiano implicitamente se il loro matrimonio avrà successo. Quindi in qualche modo noi sappiamo fin dall’inizio come sarà il nostro future relazionale tuttavia il problema è capire quanto la nostra parte inconscia riesce a parlare con la parte conscia. Quindi l’ultima caratteristica della coppia di successo è legata al dialogo: non solo il dialogo fra le persone ma anche il dialogo interno che una persona è capace di fare con se stessa. Chi sa parlare con se stessa riuscirà più lucidamente a vedere pregi e possibili problemi con anticipo.     

 

Avete bisogno di chiarirvi le idee su un rapporto che avete vissuto o che state vivendo, e che vi dà l'impressione di avere "qualcosa che non va"? Volte provare a comprendere meglio certe dinamiche che vi stanno togliendo energie e speranze di essere felici? Siete riusciti a liberarvi dalle catene di un rapporto nocivo ma portate ancora le tracce dolorose di una simile esperienza? Contattatemi con fiducia (tel 335.5880355 o email - info@psicologoinrete.com) se avete bisogna di una consulenza, possiamo incontrarci in studio od online tramite Skype.

 

Opposites attract?  - How many and what differences can we endure?

You will have heard that, in the context of relationships, opposites attract. It's true? Yes, it may be true because we could see in our lover some features we feel lacking in us. However, psychological research and personal experience show that these couples hardly last in the medium and especially in the long term. Let's see what features make a successful couple. First, the common value-bases. We can imagine the couple as a pyramid made at the top by divergent elements (hobbies, interests, ...) but the basic values ​​must be shared. Therefore unlikely the couple can work if one partner believes in family and the other does not, or if there is a big difference in commitment, or even about sex. Second: the care of the self can create a divergence between members if one member is very busy around physical activities while the other is very lazy. It 'so good that those who love sports tend to choose an equally sporting partner or who cares about physical activities, otherwise there will be a lack of sharing and this could lead to a lack of commitment. Third: the couples who go along better share the same degree of sexual satisfaction. It's not about having a high frequency of sex but in having satisfying sex, I mean perceiving own sex life as satisfying. Fourth: The successful couple does not isolate from other people. Although at the beginning the couple can seek their own moments of loneliness, it is important that the couple does not fall off permanently from the social circle and friends. A social circle is a protective factor and is useful as a constant stimulus; the problems of an isolated couple become circular instead. People who isolate their partner hoping not to lose him/her are doing something very counterproductive. Fifth, it is not a good sign about the long-term success of a couple if you pay too much sexual attention to other people. It’s' normal to look at other people on the street and can also be normal sexually fantasize about that, however, if it becomes too frequent, it is likely that the commitment is at a low degree. Sixth, it is important that members of the couple share the same level of commitment around the idea of ​​personal growth; this can be done by reading books, through dialogue, with introspection or meditation. In any case hardly the couple works if you create a gap between the level of commitment around this factor and the ways you understanding life and its deep meaning. Last point: a search of 2013 made by Olson and McNulty showed that newlyweds implicitly know, though they may be unaware, whether their marriage will be satisfying. Then somehow we know from the beginning the future of our relationship, however the problem is to understand how our unconscious can talk to our conscious brain. So the last feature of the successful couple is linked to dialogue: not only dialogue between partners but also the inside dialogue. Those who can speak with own inner side are able to see more clearly the merits and potential problems in advance.

 

 

 

 

 

Dott. Alessandro Pedrazzi 2008-2018© p. iva 06390570965